“il mio centro elaborazione dati, grazie ai gestionali GIS ed ai supporti informatici applicati (FATTURA P.A., FEEBOT e l’acceleratore di prima nota) è riuscito a raggiungere performance inimmaginabili senza tali supporti. Il numero di documenti contabili e di cedolini elaborati dal medesimo operatore possono serenamente quadruplicare rispetto ad un gestionale tradizionale, pur considerando l’ottimizzazione temporale già raggiunta con l’introduzione della fatturazione elettronica piuttosto che attraverso l’importazione dei dati del personale dipendente attraverso un software di rilevazione presenze. Realmente il rapporto dei costi diretti del mio centro elaborazione dati, rispetto ai ricavi, è decisamente migliorato grazie al recupero di ore preziose non più dedicate al data entry ma veicolate verso attivita’ maggiormente remunerative; inoltre siamo in grado di fornire con maggiore tempestività le liquidazioni fiscali e contributive alla nostra clientela che apprezza l’evidente miglioramento del servizio che diventa addirittura illuminante quando accompagnato da sintesi di controllo di gestione e di business intelligence conseguenza delle analisi automatiche messe a disposizione dai gestionali utilizzati”
“Il nostro centro elaborazione dati per conto di terze aziende e di terzi studi professionali, offre dalla sua nascita, ai propri clienti, un’attività di service nel caso di criticità improvvise determinate dal proprio personale dipendente in caso di maternità, malattie prolungate, licenziamenti improvvisi, dimissioni impreviste, carichi di lavoro straordinari temporanei ecc… Diventa pertanto fondamentale possedere strumenti informatici particolarmente efficaci e veloci. Con l’acquisizione dei gestionali forniti dalla “Essenext s.r.l.” i nostri operatori hanno acquisito velocità e serenità grazie soprattutto al supporto dei lettori semantici e dell’intelligenza artificiale applicata che consentono una registrazione pressoché automatica di tutti quei documenti contabili ripetitivi che il software è in grado di leggere e interpretare autonomamente contribuendo ad una evidente velocizzazione dell’elaborazione ma anche una notevole riduzione dei margini di errore tipici di attivita’ di data entry”